visitroncegno logo

Le fonti

La cosiddetta località Fonti comprendeva due edifici rustici, le due sorgenti dell’acqua minerale da bagno, la sorgente dell’acqua minerale da bibita, una sorgente d’acqua potabile, e i relativi manufatti, opere di presa serbatoi, pozzetti. (Le Sorgenti dell’acqua minerale da bagno sorgevano una alla sinistra e una alla desta della Valle del Diavolo e la sorgente dell’acqua minerale da bibita scaturiva alla destra della Valle del Diavolo).

La casa delle Fonti è ancora oggi un piccolo edificio in pietra a due piani semi abbandonato. Comprende nel sottosuolo un serbatoio dell’acqua minerale scavato sotto terra fra i due edifici rustici e realizzato parte in muratura e parte in roccia che aveva la capacità di circa 200 mc, in disuso dall’esaurimento della sorgente.

 

Scheda informativa:

TERME-fonti.pdf

 

Il circuito del Castagno si sviluppa per circa  11 km di lunghezza e 300 m di dislivello articolati in tre anelli

 

fonti termali

 

sentieri roncegno castagna
Sentieri

Il circuito del Castagno si sviluppa per circa  11 km di lunghezza e 300 m di dislivello articolati in tre anelli

sentieri roncegno castagna
Sentieri

Questo percorso descrive un anello con partenza ed arrivo in località Erterli a quota 1.442 m slm

castagna riccio
Sentieri

La castanicoltura in Trentino ha una storia antichissima ed un’elevata importanza, rappresentando fino al secondo dopoguerra una importante fonte di sostentamento